vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Pogno appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Novara

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Riferimenti normativi

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 13, c. 1, lett. a - Art. 14 c. 1

Obblighi normativi

Documenti

AMMINISTRAZIONE PERIODO 2009-2014

Gli importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici nell'anno 2014 sono pari a zero

Deliberazione C. C. n. 9 del 13/06/2014:
CONVALIDA DEI CONSIGLIERI ELETTI, DEL SINDACO, NELLA CONSULTAZIONE ELETTORALE DEL 25 MAGGIO 2014 ED EVENTUALI SURROGAZIONI

Deliberazione di C.C. n.11 del 13.06.2014: COMUNICAZIONE NOMINA COMPONENTI GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE C.C. N. 21 DEL 06/09/2014: INVARIANZA DELLA SPESA AI SENSI DELL'ART. 1, comma 136, l. 56/2014

PARACCHINI MARIA ELIANA: SINDACO

CROLLA LUIGINO: CONSIGLIERE COMUNALE, ASSESSORE, VICE SINDACO

DESSI EMILIANO: CONSIGLIERE COMUNALE

FOLINO MORENO: CONSIGLIERE COMUNALE

BUONO ANTONIO SAMUELE: CONSIGLIERE COMUNALE

BETTI GIOVANNI: CONSIGLIERE COMUNALE, ASSESSORE

PEZZANA MONICA: CONSIGLIERE COMUNALE

BUCCI MAURO: CONSIGLIERE COMUNALE

CRANA FRANCESCO: CONSIGLIERE COMUNALE

UCCELLI EZIO: CONSIGLIERE COMUNALE

PAONESSA FABIO: CONSIGLIERE COMUNALE

AMMINISTRAZIONE 2009.2014

DICHIARAZIONE INSUSSISTENZA CAUSE INCOMPATIBILITA' E INCONFERIBILITA' AMMINISTRATORI ANNO 2015: FOLINO M.

DICHIARAZIONI INSUSSISTENZA CAUSE INCOMPATIBILITA' E INCONFERIBILITA' AMMINISTRATORI ANNO 2015 (PARACCHINI M.E. - CROLLA L. - BETTI G. - BUCCI M.- PAONESSA F. - BUONO A.S. - DESSI E. - PEZZANA M. - CRANA F.)

Ultima modifica: 10/03/2015 18:19:56

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni consulta il sito del Garante per la protezione dei dati personali.